02 / 897 34 930

Lun - Venh09 - 18

Scrivi in chat

22-06-2022 | Salute generale

5 abitudini per rimettersi in forma

Probabilmente siete arrivati a questo articolo perché avete deciso di perdere qualche kg di troppo. Ben fatto! Essere ben informati è il primo passo per rimettersi in forma in modo semplice e salutare. Per questo motivo, abbiamo scritto per voi una guida semplice per correggere qualche piccola abitudine quotidiana da apportare alla vostra alimentazione generale e che può portare a grandi risultati. Quindi non perdiamo tempo e iniziamo subito!

Come posso rimettermi in forma senza diete estreme?

Molte diete drastiche promettono risultati notevoli in breve tempo, ma spesso sono difficili da mantenere nel lungo periodo sia perchè si ha quasi costantemente la sensazione di lottare contro la fame che, soprattutto, per il fatto che possono causare alcune carenze nutrizionali. E’ quindi importante elaborare un piano alimentare bilanciato che vi permetterà di perdere peso in modo costante e di mantenere più facilmente le vostre nuove abitudini alimentari. In questo modo non dovrete soffrire la fame per perdere peso a livello addominale.

Ecco qualche pratico consiglio per modificare le vostre abitudini alimentari e imparare a mangiare in modo sano, senza picchi di fame:

1. Prefiggersi un obiettivo realizzabile

Può essere utile rivolgersi a un nutrizionista per conoscere la dieta più adatta alle proprie esigenze ed è indispensabile prefiggersi un obiettivo chiaro e raggiungibile. Questo vi dà qualcosa su cui lavorare e la giusta motivazione per andare avanti quando avete difficoltà a perseverare. La cosa più importante è che l'obiettivo sia realistico, non c'è niente di più demotivante di un obiettivo irraggiungibile.

2. Scegliere le porzioni giuste
La giusta dimensione delle porzioni è un aspetto importante di una dieta sana che vi aiuterà a perdere peso con facilità. In generale, esistono numerose linee guida che indicano il numero di chilocalorie da consumare ogni giorno. Naturalmente si tratta di valori medi, poiché l'apporto calorico effettivo dipende anche dal corpo (altezza, peso e metabolismo) e dall'energia che si brucia durante la giornata (ad esempio, se si lavora seduti o in piedi). Per non rischiare di consumare razioni eccessivamente abbondanti e ricche di condimenti, può essere utile preparare il proprio pranzo a casa e portarlo in ufficio o università, evitando di mangiare panini o pranzare spesso al ristorante. 

3. L'unione fa la forza
Può anche essere utile trovare qualcuno intorno a voi con cui seguire la dieta. Insieme siete sempre più forti che da soli. Sui social media si possono trovare molti gruppi con persone che hanno il vostro stesso obiettivo: perdere peso. Quando potrete parlare con i vostri coetanei dei vostri successi e delle vostre difficoltà, scoprirete che tutti, di tanto in tanto, fanno fatica e che questo fa parte del processo di dimagrimento. Ricordate che non siete soli e che molte persone saranno felici di darvi una mano.     

4. Fare attività fisica
Mangiare in modo sano può essere il passo più importante per perdere peso, ma per ottenere risultati migliori è necessario anche un adeguato esercizio fisico. Se l'esercizio fisico è sufficiente, l'organismo consuma più energia, il che a sua volta aiuta a perdere un po' di peso in più. Molte persone pensano che l'esercizio fisico debba per forza richiedere molto tempo , ma non è necessario correre una mezza maratona per stimolare la combustione dei grassi. Camminare è una buona alternativa per fare un po' di sport senza dover praticare un'attività fisica intensa. Usate la pausa pranzo per fare una breve passeggiata o per andare al lavoro in bicicletta. In questo modo non solo si fa esercizio fisico a sufficienza, ma ci si concede anche un momento in cui si possono scaricare stress e altre tensioni.    

5. Vivete la dieta con leggerezza
Un consiglio importante per una sana alimentazione è anche quello di continuare a divertirsi. Se si sta sempre attenti al cibo e si deve rinunciare a molte prelibatezze, a volte può essere molto difficile e frustrante mantenere la dieta. Quindi non abbiate paura di fare qualche sgarro ogni tanto! Sembra strano quando si sta cercando di perdere peso, ma concedersi un qualcosa che amate mangiare, rende molto più facile mantenere il ritmo. Scegliete quindi alcuni alimenti con cui premiarvi di tanto in tanto, come il cioccolato, i biscotti o una fetta di torta,  concedersi una piccola quantità di cibo meno salutare per uno spuntino durante la settimana non manderà all’aria tutto il lavoro fatto, anzi potrà persino aiutare a mantenere la motivazione.  

Conclusione? Mai più diete drastiche
Molte persone che vogliono perdere peso pensano che l'unico modo per farlo sia seguire una dieta molto rigida. È possibile perdere molto peso seguendo una dieta molto rigida, ma questo tipo di diete ha un grande tallone d'Achille: si ricade molto rapidamente nelle vecchie cattive abitudini, il che significa che i chili persi vengono spesso ripresi molto rapidamente. Con una dieta troppo rigida si guarda solo al breve termine: perdere peso il più rapidamente possibile e preferibilmente molto. In questo modo si ignorano le cattive abitudini nel corso della dieta, per poi riprenderle rapidamente subito dopo. Dimenticatevi quindi delle diete estreme e optate per un cambiamento delle vostre abitudini alimentari e di vita che, a lungo termine, possa garantirvi non solo la perdita di peso, ma anche il suo mantenimento. 

Per qualsiasi dubbio, chiedi consiglio ai nostri Farmacisti di Viata!