02 / 897 34 930

Lun - Venh09 - 18

Attualmente non disponibile

Boiron Salvia Officinalis Tintura Madre Liquido 60ml

Liquido 60ml
11,15 15,70
Questo prodotto è disponibile
11,15
-29%
Prezzo in farmacia: 15,70 Risparmi: -4,55
Boiron Salvia Officinalis Tintura Madre 60ml. Rimedio tradizionalmente utilizzato in omeopatia come antispasmodico naturale, utilizzato anche nelle affezioni dell’apparato gastrointestinale come rilassante della muscolatura liscia, utile in caso di intestino irritabile, spasmi all’apparato digerente o dolori mestrualil.

Boiron Salvia Officinalis Tintura Madre


Descrizione
Rimedio tradizionalmente utilizzato in omeopatia come antispasmodico naturale, utilizzato anche nelle affezioni dell’apparato gastrointestinale come rilassante della muscolatura liscia, utile in caso di intestino irritabile, spasmi all’apparato digerente o dolori mestrualil.
L'acido carnosico e i triterpeni (amirina, betulina, acido crategolico ed acido 3-idrossi-ursolico) conferiscono alla salvia proprietà antinfiammatorie e diuretiche offrendo una buona risposta contro la ritenzione idrica, gli edemi, i reumatismi e mal di testa.
I preparati a base di salvia sono efficaci per combattere tutte le forme di catarro, utili per la cura delle patologie dell’apparato respiratorio, come raffreddore, tosse, mal di gola e febbre. Infine la salvia possiede anche un’azione ipoglicemizzante. Il suo sapore è amarognolo.

Modo d'uso
Si consiglia di assumere 30-40 gocce pe run massimo di 3 volte al giorno, non superando quindi le 120 gocce giornaliere di questo prodotto.
E' consigliato rivolgersi al proprio medico o al proprio omeopata, in quanto sapranno sicuramente indicare uno schema posologico più appropriato per la persona specifica.

Formato
Flacone contagocce da 60ml. 

Marca Boiron
Formato Liquido
Tipo di prodotto Omeopatia
Parola chiave Omeopatico, Benessere dell'intestino e dello stomaco

Domande frequenti

sul Boiron Salvia Officinalis Tintura Madre

La differenza tra macerato glicerico e tintura madre risiede nel fatto che nel macerato glicerico viene utilizzata la parte embrionale delle piante fresche (gemme, boccioli, giovani getti) da cui il nome “gemmoderivati” mentre nella tintura madre si usano parti già mature della pianta (foglie, fiori, radici, cortecce, semi, resine).Differente è anche il tipo di solvente utilizzato per la macerazione: per le tinture madri viene impiegata una miscela di alcool ed acqua mentre per i gemmoderivati viene utilizzata una miscela di alcool e glicerina e viene effettuata una successiva diluizione con una miscela di acqua, alcool e glicerina. 

Apri la finestra della chat

Hai un'altra domanda?

Il nostro team di esperti è al tuo servizio.

Scopri le ultime recensioni su Boiron Salvia Officinalis Tintura Madre