Boiron Valeriana Officinalis Tintura Madre Liquido 60ml

Liquido 60ml
11,17 15,30
Questo prodotto è disponibile
11,17
-27%
Prezzo in farmacia: 15,30 Risparmi: -4,13
Boiron Tintura Madre Valeriana Officinalis 60 ml. Rimedio omeopatico con proprietà sedative, rilassanti ed ipnoinducenti.

Boiron - Tintura Madre Valeriana Officinalis


Rimedio tradizionalmente utilizzato in omeopatia come rilassante. 
Le sostanze contenute nella radice della pianta sono principalmente alcaloidi, flavonoidi ed oli essenziali, che hanno proprietà sedative, rilassanti e ipnoinduceti. 
Le sostanze contenute nella radice di Valeriana riducono il tempo necessario per addormentarsi e migliorano la qualità del sonno. Per questo, la tintura madre di Valeriana viene impiegata in stati di ansia e agitazione per favorire il rilassamento diurno, e/o in caso di insonnia per favorire il riposo notturno.

Modalità d'uso
Si consiglia  generalmente di assumere 30-40 gocce per un massimo di 3 volte al giorno, non superando quindi le 120 gocce giornaliere di questo prodotto.
E' consigliato rivolgersi al proprio medico o al proprio omeopata per uno schema posologico più appropriato e dedicato.

Formato
Flacone contagocce da 60 ml. 

Marca Boiron
Formato Liquido
Tipo di prodotto Fitoterapia, Integratore alimentare
Integratori alimentari per il sistema nervoso Sonno e relax, Stress
Contiene Valeriana
Fascia d'età Per adulti
Momento dell'assunzione Più volte al giorno, Notte

Si tratta di un integratore alimentare. Non superare la dose giornaliera consigliata riportata sulla confezione o sul foglietto illustrativo. Un integratore alimentare non deve sostituirsi a una dieta varia ed equilibrata o a uno stile di vita sano. Tenere questo integratore alimentare fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Domande frequenti

sul Boiron Valeriana Officinalis Tintura Madre

La differenza tra macerato glicerico e tintura madre risiede nel fatto che nel macerato glicerico viene utilizzata la parte embrionale delle piante fresche (gemme, boccioli, giovani getti) da cui il nome “gemmoderivati” mentre nella tintura madre si usano parti già mature della pianta (foglie, fiori, radici, cortecce, semi, resine).Differente è anche il tipo di solvente utilizzato per la macerazione: per le tinture madri viene impiegata una miscela di alcool ed acqua mentre per i gemmoderivati viene utilizzata una miscela di alcool e glicerina e viene effettuata una successiva diluizione con una miscela di acqua, alcool e glicerina. 

Apri la finestra della chat

Hai un'altra domanda?

Il nostro team di esperti è al tuo servizio.

Scopri le ultime recensioni su Boiron Valeriana Officinalis Tintura Madre